Barbara Cola ha ricevuto diverse critiche a Ora o Mai Più 2019 e per questo deve puntare in alto nella seconda puntata. Non ci sono state infatti solo critiche da Toto Cutugno per il duetto virtuale con Morandi, ma anche una bacchettata della Rettore per la canzone con Orietta Berti. La coach pensa che i colleghi abbiano fatto diverse critiche gratuite e crede che saranno due giurati di Ora o Mai Più 2019 a mettere ancora il bastone fra le ruote. Il nuovo duetto sarà sulla canzone Il nostro concerto.

Barbara Cola a Ora o Mai Più 2019 alla ricerca di un riscatto

1960 per il brano scelto dalla Berti, scritto da Giorgio Calabrese e Umberto Bindi. Otto mesi nella top 10 e tre mesi consecutivi al primo posto, per una canzone che potrebbe regalare a Barbara Cola quella risalita che vorrebbe. Timbro basso per le strofe di entrambe, con qualche acuto nella parte finale. Soprattutto per quanto riguarda la Cola, che alza i toni nell’acuto previsto per la conclusione. Toto Cutugno si alza in piedi e standing ovation per entrambe da parte del pubblico. Complimenti da parte del giudice per la Berti, la concorrente e persino il Maestro con tutta l’orchestra. Il suo voto questa volta è 10.

Ornella Vanoni sottolinea di essere rimasta sorpresa per i toni bassi della Berti, anche se la Cola ha fatto qualche errore e quindi 8. Per Red Canzian il voto è invece 8: colpa del finale, perché si è rotta la voce di Barbara e la note è calata. Peccato, perché avrebbe assegnato un 9. Fausto Leali concorda e pensa che l’esibizione sia solo da 9 e non da 10 come avrebbe voluto. Donatella Rettore attacca la Cola perché ha concluso il brano strillando, facendo sfigurare la sua coach. Non è una banda di paese, sottolinea prima di svelare il voto: 7. Marcella Bella invece ha notato un miglioramento nella concorrente e ricorda che non è facile cantare una nota molto alta in due. Per questo le assegna un 8, mentre i Ricchi e Poveri alzano la media con un 9. Il punteggio finale è 59.

Rita Pavone in duetto con Barbara Cola

Barbara Cola in duetto con Rita Pavone

Il secondo duetto di Barbara Cola è forse fra i più attesi della serata, visto che la vediamo al fianco di Rita Pavone. 1967 per il suo brano, Questo nostro amore. Purtroppo l’attacco è sottotono per la grande emozione della concorrente, mentre la Pavone è costretta a togliere l’auricolare per sentire la sua voce al meglio. L’interpretazione non è forse degna delle aspettative, anche se la Cola è riuscita a recuperare in diversi punti. I primi ad esprimere il verdetto sono I Ricchi e Poveri, che assegnano un 10. 8 da parte di Marcella Bella e naturalmente 10 da parte di Toto Cutugno.

Ornella Vanoni si mantiene più bassa con un 8, mentre Red Canzian premia la concorrente con un 9. Raddoppia Fausto Leali con lo stesso punteggio, mentre Donatella Rettore imita la Vanoni e si lancia in un’imitazione della Pavone che però anticipa il peggio: solo 5 per la Cola. Fischi dal pubblico ancora una volta ed una battuta piccata da Cutugno, che suggerisce alla collega di farsi vedere da uno bravo. Il totale diventa invece 118.

Barbara Cola continua a registrare un certo successo, ma sembra che la classifica finale non voglia mai premiarla. La troviamo infatti al quarto posto, grazie alla quinta posizione ottenuta con i voti dei giudici ed alla terza con il televoto. Il duetto di Barbara Cola con Orietta Berti è disponibile al minuto 00:34:24 della puntata integrale di Ora o Mai Più 2019, la seconda presente su Raiplay. Il duetto con Rita Pavone è visibile invece al minuto 02:08:25.