The Walking Dead 7, anticipazioni 24 ottobre: tutta la verità o una delle tante versioni? (video)

The Walking Dead 7

E’ questa tutta la verità? Ossessionato dalla premiere di The Walking Dead 7, a distanza di meno di 24 ore non riuscito a prendere sonno. Faccio un ultimo giro per controllare Facebook e forse, dico forse, trovo la conferma di tanti mesi di dubbi, incertezze ed anche probabilità.

I fan accaniti dello show, i puristi dello spoiler a tutti i costi, sapevano già da tempo che le vittime di Negan (Jeffrey Dean Morgan) sarebbero state due. Eppure, fino alla fine, abbiamo sperato che i nomi di Abraham (Michael Cudlitz) e Glenn (Steven Yeun) non fossero quelli corretti.

Eppure il video sottostante, sembra non lasciare spazio a dubbi. Le immagini, come avrete facilmente intuito, grazie anche all’uso di un po’ di logica, sono ad alto contenuto SPOILER o possibile tale. Se siete convinti andate avanti, altrimenti, fermatevi qui.

The Walking Dead 7
                    Immagine pre-spoiler, continua a tuo rischio e pericolo.

.

.

.

.


La scena quindi confermerebbe le anticipazioni sussurrate a fior di labbra degli ultimi giorni. È stata descritta già una settimana fa con dovizia di particolari e correva veloce attraverso tutti i gruppi social.

È vero? Non è vero? Difficile da dire. Dato che stiamo parlando di The Walking Dead 7, ogni ipotesi rimane valida fino all’ultimo secondo. Quell’istante in cui la verità non sarà più negabile.

Queste immagini che abbiamo visto si ricollegano poi allo sneak peek apparso all’inizio di questo mese. The Walking Dead 7 si prepara ad essere tragico, cruento ed a sollevare la rabbia di molti fan. Soprattutto, però, quella di Rick (Andrew Lincoln) che seppur attonito da quanto sta accadendo di fronte ai suoi occhi, non riuscirà proprio a stare zitto.

I will kill you. Not today, not tomorrow, but I’m gonna kill you (Rick Grimes)

Okay, glielo doveva proprio dire. Negan in effetti non lo aveva capito. In quelle parole, il Bad Boy dalla mazza chiodata intuisce però una cosa dello Sceriffo: deve dargli una lezione. Farlo fuori non sarebbe la cosa migliore, considerando che ha già decimato il suo gruppo. Inoltre, non sarebbe adeguato a quella sete di dominio che lo porta a sottomettere gli altri ad ogni costo.

La cosa migliore da fare, proprio perché si tratta di Rick, è agire in modo diverso. Infatti, lo trasporta all’interno del camper armato di ascia. Quali sono le sue intenzioni?

Qui si affaccia un altro degli spoileroni sul pilot di The Walking Dead 7: a subire la legge negana non sarà lo Sceriffo, ma una persona a lui cara. Ad occhio e croce, è proprio il caso di dirlo, Carl. L’attore che lo interpreta, Chandler Riggs, aveva parlato a lungo dell’evoluzione che Carl ha vissuto nella sesta stagione.

Considerando che ha già perso un occhio, possibile che sia proprio lui ad assaggiare l’ascia di Negan? O meglio, quella del villain per mano del padre. A quanto pare, Negan farà un lungo discorso al nostro antieroe, facendogli capire che il suo controllo sul suo gruppo, da adesso in poi, è totale.

Ovviamente al peso sulla bilancia della mano di Carl, se è questa la versione corretta, corrisponderà una minaccia di pari portata, se non di gran lunga maggiore. Pillola rossa o pillola blu, Rick?

Siamo sicuri che quello che abbiamo visto finora sia vero? Proviamo a vedere invece la cosa dal punto di vista di Maggie (Lauren Cohan).

Maggie sarebbe quindi la reale destinataria della mazzuolata di Negan. Possibile? Non possibile? [Ringrazio Isabella Baricelli per avermi messo a conoscenza, in modo indiretto, di questo video, ndr].

Mi tormenta però un altro particolare, anzi due. Quella mente malvagia del regista Frank Darabont, aveva affermato mesi fa che gli stessi attori che sarebbero morti sono rimasti all’oscuro di tutto fino alla fine. Per garantire la privacy assoluta, aveva anche girato la scena mortale con ognuno di loro. E questo confermerebbe la possibilità che queste siano tutte varianti della premiere di The Walking Dead 7.

L’altra cosa che mi ronza in testa è la seguente: durante il finale della sesta stagione, colpendo il mal capitato di turno, Negan ha fatto un’esclamazione importante. Ovvero si è stupito della capacità della prima vittima di sostenere le lucillate. Ora, questo dettaglio si adatta poco ad Abraham, ma del tutto a Maggie.

Insomma qual è la verità? Temo che dovremo attendere fino alla messa in onda di domani, 24 ottobre 2016, su Fox. Nel frattempo complimenti agli ideatori ed alla produzione: l’ansia e la curiosità ci stanno facendo vacillare.

 

Correlati

Leave a Comment