American Horror Story 6 tornerà sulla Fox venerdì 25 novembre con il sesto episodio, intitolato “Reality Horror Show“. La prospettiva cambierà del tutto nella nuova puntata, tanto da unire i tre mondi visti finora. Abbiamo conosciuto infatti la Shelby di Sarah Paulson, così come quella di Lily Rabe. Idem per Cuba Gooding Jr. e André Holland per il ruolo di Matt. Cosa potrebbe succedere se interpreti e persone reali si incontrassero?

Il sesto episodio di American Horror Story 6 risponderà proprio a questa domanda. Il successo del My Roanoke Nithmare, ovvero lo show in cui i “reali” Matt e Shelby sono intervenuti, ha avuto un successo strepitoso. 23 milioni di telespettatori sono rimasti ipnotizzati ad assistere al docufilm sui Miller.

Ecco perché Sidney James, il produttore della rete, deciderà di unire i veri Miller e gli attori sotto un unico tetto. E quale occasione migliore se non Return to Roanoke: Three Days in Hell? Ovvero un altro show in cui i due gruppi devono trascorrere tre giorni nella villa di Roanoke. Ovviamente durante il famoso novilunio.

In realtà, come spiegherà il personaggio di Cheyenne Jackson, si tratta di un trucco per mettere Lee alle strette. L’obbiettivo è quello di farle confessare l’omicidio del marito Mason.

American Horror Story 6 è pronto a rivelare ancora una volta un segreto: cosa succederà durante il nuovo show?