American Horror Story 6 ritornerà nella seconda serata della FOX venerdì 9 dicembre. La trama ci sta portando all’interno di un vortice apparentemente senza fine di horror e splatter, senza contare i sospetti ed il mistero di fondo. Nel quinto episodio, infatti, ci è stato svelato che le immagini viste finora non sono mai andate in onda. Questo vuol dire che assisteremo a qualcosa di ancora più shockante di quanto vissuto finora. Nell’ottava puntata, Chapter 8, scopriremo che cosa è successo ai sopravvissuti, in seguito agli omicidi di tutta la troupe e la follia di Agnes.

American Horror Story 6

American Horror Story 6 ci mostrerà l’eterno dilemma dei sopravvissuti, divisi fra la necessità di fuggire e la paura di non poter fuggire. Shelby, Dominic ed Agnes devono per forza collaborare per riuscire ad uscire dalla villa di Roanoke. E questo vuol dire mettere in pratica ciò che hanno vissuto oppure anche solo imparato dal primo show. Matt infatti propone di sfruttare lo stesso tunnel, ma i fantasmi della famiglia Chan non si dimostreranno troppo d’accordo.

 

Shelby e Matt verranno costretti a rinchiudersi nel bagno, dove la donna deciderà di tagliarsi le vene per il senso di colpa di uccidere l’uomo che amava. Intanto, Audrey, Lee e Monet continuano a trovarsi nelle mani dei Polk. Questi ultimi le sottoporranno a nuove torture, ma nonostante questo Audrey e Lee riusciranno a fuggire, scoprendo invece che Matt è stato ucciso.

Dominic è invece ancora vivo e proprio per questo verrà accusato dalle due donne di essere il reale assassino. Ancora una volta il finale di American Horror Story 6 ci regalerà un colpo di scena, facendoci dubitare di ciò che abbiamo appena visto. Audrey e Lee cercheranno infatti di cancellare i loro omicidi, immortalati dalla telecamera dei Polk, ma verranno fermate da Dylan, che ha una sorpresa per loro.