Uomini e Donne replica del 22 febbraio, Trono Over: amara delusione per Gemma

Uomini e Donne, video replica del 22 febbraio 2017

UOMINI E DONNE VIDEO REPLICA DEL 22 FEBBRAIO, TRONO OVER: – Nella puntata di Uomini e Donne di oggi, mercoledì 22 febbraio 2017, assisteremo agli ultimi sviluppi per quanto riguarda il Trono Over. Ovviamente le contestazioni saranno tutte per Gemma, sotto pressione dai continui rimbrotti di Tina, a cui si aggiungono però anche Marco ed il presunto flirt fra Michele e Cristina. 

Uomini e Donne, video replica del 22 febbraio 2017

Ad inizio puntata viene mostrato in studio il video di Trash Italiano sulla falsa riga della vincitrice sezione Giovani di Sanremo 2017: Gemma Galgani’s Karma. Viene mostrata inoltre una clip sulla corteggiatrice che ottiene il consenso del pubblico, ma le contestazioni, annose, di Tina.

“La nostra storia è basato su un forte interesse”

Il filmato viene infatti interrotto continuamente dall’opinionista, riguardo ad un’affermazione di Michele in cui definisce Gemma “ragazzina”.

“Ma non ti senti presa per il c..o quando ti dice così?”

Per avvalorare la sua tesi, l’opinionista chiede infatti che venga mostrato un video in cui le contraddizioni di Gemma sono evidenti. Non appena viene toccato l’argomento Cristina, la corteggiatrice rivela che Michele le avrebbe confessato di voler interrompere i loro rapporti.

Ovviamente Marco non ci sta ed accusa Gemma di parlare a sproposito, mentre Michela nega di aver mai fatto un’affermazione simile. Anzi ammette di desiderare fisicamente sia Cristina che Gemma.

La situazione peggiora ulteriormente quando viene fatta entrare Cristina, che svela di non aver mai voluto cedere a Michele. Una versione opposta a quella del tronista, che quindi si becca un “falso!” da Gemma.

UOMINI E DONNE, ANTICIPAZIONI E VIDEO REPLICA PUNTATA DEL 22 FEBBRAIO – Per vedere e rivedere le vecchie puntate del programma, sarà possibile accedere all’archivio dedicato della Mediaset a questo indirizzo.

Per rivedere invece la puntata di oggi, mercoledì 22 febbraio 2017, cliccare qui.

 

Correlati

Leave a Comment