Sem e Stenn a X Factor 11 rivoluzionano Marilyn Manson | VIDEO

Sem e Sten, x Factor 11

SEM E STENN, L’ESIBIZIONE DELLA SECONDA PUNTATA DEI LIVE SHOW DI X FACTOR 11

Sem & Stenn sono i secondi a salire sul palco di X Factor 11, con un brano che fa parte dei loro ricordi. Si tratta infatti di un brano di Marilyn Manson, “The Dope Show”, con cui contano di rimediare agli errori registrati nel precedente Live del talent show. “Un pezzo estremo”, secondo i due concorrenti, che li ha subito conquistati.

Durante il Daily, i due giovani artisti hanno sottolineato infatti di essere a conoscenza delle imprecisioni riscontrate nella performance precedente, anche se si augurano entrambi di riuscire a migliorare sempre di più. Intanto, il pubblico di X Factor 11 non fa che dimostrare un forte affetto per Sem & Stenn che rientrano di sicuro fra i concorrenti più rivoluzionari di questa edizione.

Il verdetto dei giudici di X Factor per Sem e Stenn

Ecco il verdetto dei giudici di XF 11 per questo suo loro secondo debutto nel programma. Il video della loro esibizione è disponibile a questo indirizzo. Per riscoprire il verdetto dei giudici per l’interpretazione di Sem e Stenn potrete invece vedere e rivedere il video disponibile qui.

Prima di assistere all’ingresso dei due concorrenti, il coach dei Gruppi sottolinea che Sem e Stenn hanno voluto rivisitare il brano di Menson grazie ad una chiave più electropop e dark, correlata ad una coreografia particolare.

Mara Maionchi: “Siete molto più freschi di lui e aveva quest’aria terrificante. L’avete resa più canzone e meno terrificante. La droga e le cose che descrive nel suo brano sono state di sicuro alleviate da voi“.

Fedez: “Siete i Frankenstein Jr del dottor Angelli, a me è piaciuta tanto l’esibizione. L’unica pecca è che c’erano tante e troppe voci a coprire la vostra esibizione“.

Manuel Agnelli: “Loro hanno un talento speciale nel produrre i pezzi e nello stare sul palcoscenico. Sono un atomo di vita in mezzo ad un giovanil mortorio che purtroppo stiamo vivendo in queste sere“.

Correlati

Leave a Comment