Grazia Prisciano, la donna di Avetrana minacciata dal compagno | Chi l’ha visto

GRAZIA PRISCIANO,NEL TERRORE DEL COMPAGNO: “LATRINA”

Chi l’ha visto affronta nella sua puntata del 22 novembre il caso di Grazia Prisciano, la donna di Avetrana che ha avuto il coraggio di ribellarsi al compagno violento. La storia di Grazia inizia con un grande amore, come avviene spesso in situazioni del genere. La donna tuttavia scopre in seguito che il cuore di Cosimo Parato non è libero e che è sposato: per questo decide di lasciarlo. L’uomo però inizia a minacciarla, assicurandole di poterle fare del male. Anche per questo Grazia Prisciano decide di ritornare con lui. Le vessazioni e le violenze tuttavia continuano, spesso anche di fronte alle figlie della donna.

Secondo quanto riporta Chi l’ha visto, Grazia trova il coraggio di informare il fratello, che decide di parlare con Cosimo Parato. Inizia però ad avere paura di muoversi e di mangiare, soprattutto perché l’ex compagno le ha lasciato intendere di averla avvelenata per paura di perderla. Le riferisce inoltre di averla seguita spesso e le invia continui mesaggi con cui le fa credere di essere fuori dalla sua abitazione. Nel frattempo le lascia numerosi messaggi in segreteria, in cui minaccia di farle del male in ogni modo. Riferisce inoltre ad una collega che non si fermerà e che colpirà Grazia negli affetti più cari.

Dopo essere riuscita a sfuggire ad un’aggressione, per la quale Cosimo Parato ha esibito però un alibi di ferro, succede un fatto inquietante. Qualcuno infatti estrae la tomba della madre di Grazia Prisciano ed apre la bara in cui si trova il corpo della donna. In seguito, viene recapitato a casa della donna un maialino mutilato a cui sono stati asportati gli occhi. Secondo la protagonista si trova di un tentativo di incuterle timore e di farle capire di stare zitta. Alle telecamere di Chi l’ha visto, il fratello di Grazia ha manifestato il timore che l’ex compagno della donna possa alla fine riuscire ad ucciderla.

Correlati

Leave a Comment