Ghiaccio Bollente, i Foo Fighters raccontano la nascita di Sonic Highways

ghiaccio bollente - foo fighters

GHIACCIO BOLLENTE, ANTICIPAZIONI DEL 30 NOVEMBRE: I FOO FIGHTERS

Al centro della nuova puntata di Ghiaccio Bollente, in onda su Rai Cultura giovedì 30 novembre, ci sarà una della band più quotate a livello internazionale: i Foo Fighters. 20 anni di carriera alle spalle e diversi dischi all’attivo che sono culminati con l’ultimo album intitolato Sonic Highways. Una raccolta di otto canzoni che ha visto la band in giro in otto diverse città ed altrettanti studi di registrazioni, lungo un viaggio che verrà raccontato dagli stessi protagonisti. I Foo Fighters saranno infatti al centro della serie, un road movie ideato da Dave Grohl e diretta dallo stesso frontman della band. Un volto noto per i fan e che in passato è stato il batterista dei Nirvana.

Le location di “Foo Fighters. Sonic Highways” a Ghiaccio Bollente

Ghiaccio Bollente seguirà quindi grazie ad otto puntate il tour Sonic Highways con cui il gruppo approderà in diverse città americane visitando gli studi in cui hanno inciso le loro hit. Li vedremo infatti divisi fra Chicago e Nashville, fra Austin e Los Angeles, fra New Orleans e New York, fino a Seattle e Washington DC. In ciascuna location verranno documentati i diversi step che hanno portato i Foo Fighters a realizzare il loro nuovo lavoro musicale, dalla registrazione all’entrata in scena di ospiti d’eccezione. Interverrà infatti nello studio del Joshua Tree l’icona degli Eagles, Joe Walsh, ma anche altri nomi come Slash, Joan Jett, Dolly Parton, Macklemore, Pharell Williams, Chuck D, Rick Rubin e l’ex Presidente Barack Obama.

La prima puntata di Ghiaccio Bollente con i Foo Fighters

Nella prima puntata di Ghiaccio Bollente, i Foo Fighters si troveranno a Chicago presso l’Electrical Audio creato da quello che è attualmente uno dei maestri della musica alternativa americana, Steve Albini. Ospite d’eccezione sarà invece Cheap Trick, il chitarrista che si unirà ai Foo Fighters per incidere il primo brano della tracklist di Sonic Highways. Inoltre vedremo altri due nomi importanti: Rick Nielsen e Buddy Guy, considerato uno dei mostri sacri del blues.

Leave a Comment