Il Nyaope, la nuova droga africana nel servizio de Le Iene | VIDEO

africa tossica nyaope - le iene

IL NYAOPE, LA NUOVA DROGA DELL’AFRICA NEL SERVIZIO DE LE IENE

Nella puntata del 5 dicembre, Le Iene e l’inviato Cizco parlano di Nyaope. Si tratta di una nuova droga in voga in Africa, un Paese in cui non solo è colpito da una povertà estrema e messo in ginocchio dall’HIV, ma anche vittima della diffusione di una sostanza pericolosa. Il Nyaope è infatti composto da eroina, cannabis e veleno per topi a cui vengono aggiunti farmaci antiretrovirali, vernice e pitture di vario tipo.

E’ proprio la diffusione dell’AIDS a rendere reperibili i farmaci antiretrovirali. Anche le zone più povere, riferiscono gli specialisti alle telecamere de Le Iene, è possibile trovarle nelle strutture mediche e nelle cliniche. Spesso sono i produttori di Nyaope a rubare i medicinali, mentre le persone ormai colpite dal vizio rubano e commettono rapine solo per continuare a comprare il Nyaope.

Il macabro servizio de Le Iene accende i riflettori sugli effetti della droga, che comporta malattie allo stomaco per la presenza di veleno per topi. Senza parlare delle vernici e del resto. I morti in Africa sono dovuti infatti per lo più all’AIDS ed al consumo di Nyaope. La difficoltà di diversi consumatori della droga è riuscire a togliersi il vizio e molti arrivano persino a consumare il Nyaope molte volte al giorno. L’inviato de Le Iene conosce inoltre in una delle zone più disagiate dell’Africa un adolescente, già vittima della droga. Anche se Little G dimostra di volersi ripulire, ha raccontato diverse bugie, a partire dal fatto di non sapere dove si trovi la madre. Clicca qui per rivedere il video con il servizio de Le Iene “Africa tossica” [Il filmato contiene immagini forti, destinate ad un pubblico adulto, ndr]. 

Correlati

Leave a Comment