Le gang del Diavolo, il servizio de Le Iene sulle “pandillas” | VIDEO

le gang del diavolo - pandillas - le iene

LE GANG DEL DIAVOLO: LE PANDILLAS AL CENTRO DEL SERVIZIO DI CIZCO DE LE IENE

Nella parte finale de Le Iene, l’inviato Cizco ha approfondito una delle piaghe che hanno colpito anche il nostro Paese, ma che hanno radici in San Salvador. Si tratta delle gang del Diavolo, le pandillas, che di recente hanno attirato l’attenzione della cronaca del nostro Paese per via di un’aggressione brutale ai danni di un controllore. Le Iene hanno raggiunto San Salvador per approfondire quale sia il modus operandi delle pandillas, che avrebbero il controllo totale del territorio.

I gruppi in contrasto mettono inoltre in atto torture atroci, che si rifanno a pratiche usate nel Medioevo. Durante la permanenza dell’inviato de Le Iene, non sono pochi gli omicidi dovuti alle guerre fra i pandilleros. Cizco è riuscito anche ad entrare in contatto con uno dei membri delle gang del Diavolo, conosciuti con questo nome per via dei tatuaggi religiosi presenti sul loro corpo.

Uno dei pandilleros rivela di essere entrato a far parte della banda criminale grazie ad un amico, quando aveva appena 14 anni. Chiunque entri a far parte delle pandillas deve essere sottoposto inoltre ad un rito di iniziazione, che mira ad individuare eventuali rivali infiltrati. Il ragazzo sottolinea inoltre che l’arma prediletta è il machete perché in grado di far sentire più emozioni rispetto a quando si uccide con una pistola.

Un giornalista di El Faro, sottolinea a Le Iene che non bisogna considerare le gang del Diavolo come un fenomeno isolato. Si parla infatti di 500 mila persone in tutto il territorio, fra cui appena 35 mila si troverebbero in carcere. Le celle sono infatti piene e molti sono ammanettati all’esterno. Le Iene parlano anche con l’Alcalde, il Sindaco di un paesino in periferia della capitale e considerato un vero e proprio eroe. Si tratta di chi assieme ai suoi soci si occupa di contrastare i pandilleros e in particolare di catturare il numero uno nella lista, conosciuto come el Payaso. Inseriremo in questo spazio il servizio de Le Iene non appena disponibile. 

Correlati

Leave a Comment