Paola M, morta di stenti a Polignano a Mare: il caso a Chi l’ha visto

paola chi l'ha visto

Paola Manchisi, 31enne morta a Polignano a Mare: abbandonata dalla famiglia?

Nella prima puntata dell’anno di Chi l’ha visto, in onda il 10 gennaio 2018, Federica Sciarelli ha parlato del tragico caso di Paola Manchisi. Tutto inizia grazie all’appello dell’amica Marlena, un’ex compagna di Liceo della 31enne che ha avvisato la trasmissione di Rai 3 della reclusione forzata dell’amica. L’intervento dei Carabinieri non ha prodotto a nulla: tutti nella zona sapevano che Paola non usciva di casa da quasi 14 anni. L’ultima volta che è stata vista la “bambina”, come la chiama ancora una delle vicine, aveva appena 17 anni. Una storia controversa, legata all’assunzione di farmaci.

Secondo una dei vicini, la famiglia sembrava impedire a Paola Manchisi di uscire di casa e le imponeva di prendere dei tranquillanti. Al momento delle interviste di Chi l’ha visto ai vicini, la 31enne di Polignano a Mare è ancora viva. La situazione tuttavia appare subito tragica: qualcuno rivela infatti che in casa ci sono scarafaggi e topi. Grazie all’intervento degli assistenti sociali, l’abitazione viene ripulita, ma la ragazza rimane rinchiusa in casa. Il programma della Sciarelli ha persino intervistato la mamma di Paola, che nega l’esistenza di qualsiasi tipo di difficoltà ma anche che il giornalista incontri la ragazza.

“Esce di casa quando deve uscire”.

Queste le parole della madre di Paola Manchisi, supportate dalla versione di una cugina. Ed è grazie alla donna che Chi l’ha visto riesce ad entrare in contatto con la 31enne, che tuttavia rifiuta di incontrarla. Di fronte ad un nuovo intervento dei servizi sociali, nessuno riesce ancora ad entrare in casa della famiglia. Paola è morta lo scorso sabato, fra sacchi di spazzatura e con un peso inferiore ai 30 kg. I genitori sono stati in seguito indagati per abbandono e circonvenzione di incapace.

Correlati

Leave a Comment