Valerio Frijia, muore a 15 anni a Labico: qual è la verità? | Chi l’ha visto

valerio frijia - chi l'ha visto

Valerio Frijia, morto a 15 anni a Labico: è stato ucciso? Il caso a Chi l’ha visto

La morte di Valerio Frijia è fra le più tragiche delle ultime settimane. Il 15enne di Labico, in provincia di Roma, è stato travolto infatti da un treno Intercity diretto a Lecce nella notte dello scorso venerdì. Rimangono numerosi dubbi su che cosa sia successo davvero quella notte e soprattutto perché abbia raggiunto la stazione del suo paese, in un orario così tardo. Iscritti sul registro degli indagati intanto i due macchinisti, un atto dovuto per permettere la continuazione delle indagini.

I familiari di Valerio Frijia hanno ripercorso con Chi l’ha visto tutti i minuti precedenti alla morte del 15enne, da una piccola lite con la madre fino alla decisione di uscire di casa. Una telecamera infatti riprende il ragazzo uscire dalla sua abitazione, diretto verso la stazione e intento a fare una telefonata. Rimangono però troppi misteri sul caso. Il fratello Emanuele riferisce infatti che non tutti i resti sono stati ritrovati in prossimità dei binari del treno, come i vestiti. Manca all’appello una scarpa ed altri indumenti, ma anche particolari corporei. Anche il padre ipotizza che possa essere rimasto vittima di un agguato e che le mani potrebbero essergli state mozzate prima dell’impatto sul treno. Se quest’ipotesi fosse reale, Valerio Frijia sarebbe stato gettato già morto al di sotto del treno, in modo da nascondere il reale motivo del suo decesso.

Correlati

Leave a Comment