Davide Celiento a X Factor 12 si gioca la carta di Laura Pausini e perde

Davide Celiento ci prova una seconda volta. Salito sul palco di X Factor 12, in onda con la seconda puntata delle Audizioni, spera di poter ottenere una raccomandazione indiretta da parte di Laura Pausini. Il concorrente rivela infatti di aver già cercato la fortuna nel canto grazie al talent spagnolo e che la Pausini gli avrebbe suggerito di provare in Italia. Non si sa in base a cosa, secondo Fedez, visto che la sua esibizione fa acqua in più punti.

“Mi disse che avrei fatto meglio a venire qua in Italia”, sottolinea convinto Davide Celiento. Poco prima di lanciarsi in una sua versione di Pride degli U2 ricca di urla e poco appeal. Per i quattro giudici di X Factor 12 il “No” è un imperativo. Soprattutto perché Davide dimostra di essere fin troppo sicuro di sé e di sapere che cosa sia il diaframma, come cerca di dimostrare cantando O Sole Mio. Peccato che Fedez si ritrovi irritato proprio da questo suo intervento, soprattutto perché la vede come una presa in giro.

Correlati

Leave a Comment