Sara e Maria sono le protagoniste di C’è posta per te per la prima puntata del 2019. Maria è la nonna di Sara ed è stata quest’ultima a scegliere di chiedere l’intervento di Maria De Filippi per trovare il padre. Il figlio di Maria è assente da sette anni: Tito non si fa sentire da tanto tempo e l’ultima volta che i due si sono visti è stata in occasione del ricovero della donna. A C’è posta per te la consegna della busta a Tito, per una storia piena di scontri e imprevisti.

Nonna e nipote a C’è posta per te: un racconto difficile

La storia di Sara forse è comune a molte altre: rimane a vivere con la madre e la nonna quando i genitori decidono di separarsi. Tito si faceva vedere ogni tanto, anche per via del suo lavoro come camionista di lunga tratta. I rapporti all’inizio erano pacifici, ma poi tutto è cambiato. Secondo la ragazza, il cambiamento del genitore sarebbe iniziato fin dalle nozze fra lui e Alexandra. Sara però non ha nulla contro questa donna, ma solo del padre e che possa ritornare indietro per rimediare il rapporto con nonna Maria. “Non capisco perché non voglio fare il nonno, perché mi è nata una bambina e non l’ha neanche voluta vedere“.

Dopo non aver visto per un anno il padre, Sara incontra Alexandra. All’inizio però le viene presentata come un’amica del padre. I rapporti con Tito invece si interrompono quando la ragazza gli chiede un prestito di 400 euro per riparare l’auto e accompagnare la figlia in ospedale per un intervento urgente. Quando Tito nega il suo aiuto, Sara lo insulta ed anche se in seguito cerca di farsi perdonare, scopre che il padre ha alzato un muro.

“Vorrei dopo 23 anni un bacio della buonanotte. Vorrei un tuo abbraccio che non ricevo da sei anni. Vorrei poterti sentire ed avere una cena con te, una sola almeno”.

Sono poche le speranze di Sara, fra cui che la sua bimba Sally possa finalmente conoscere il nonno. Tito però ascolta tutto in silenzio, come previsto dalla dinamica di C’è posta per te e la guarda impassibile. La ragazza tranquillizza anche Alexandra: non vuole nulla da lei e se Tito è felice al suo fianco, a lei va bene. La risposta del genitore invece è dura: “ho creato una mia nuova vita e non voglio più avere a che fare con loro“.

Tito e Alexandra a C'è posta per te

Il motivo è semplice ed è da collegare a Maria, che a detta del figlio avrebbe trattato male la sua seconda moglie. Interviene Maria De Filippi, visto che Tito potrebbe dividere il rapporto che ha con la madre da quello che potrebbe avere con Sara. “Adesso glielo dico, ti rendi conto che fai schifo“, dice intanto Maria alla nipote senza interrompere il discorso di Tito. Ed anche se Sara riesce a tamponare lo scontro, Maria non riesce a credere alle parole del figlio ed infine sbotta.

Il countdown è stato fatto fin troppo: nonna Maria non vuole più frenarsi e riceve l’applauso di tutto lo studio. Alexandra invece crede di aver fatto tutto il possibile per trovare un accordo con la suocera, ma che non è stato possibile trovare un equilibrio. Pensa anzi che dopo 12 anni, non può aver cambiato idea nei suoi confronti. Cadono a vuoto i tentativi della conduttrice, così come quelli di Sara di capire perché il padre voglia chiudere i ponti anche con lei. “Come sempre, uno str**zo“, conclude invece Maria. Puoi rivedere il video di C’è posta per te con Sara, Maria e Tito nello spazio dedicato al programma dal portale WittyTV.