Che Dio Ci Aiuti 5 ci regala una terza puntata ricca di colpi di scena. In onda il 24 gennaio 2019 su Rai 1, la fiction con Elena Sofia Ricci ha trasmesso l’episodio 5, dal titolo “Basta un click” e l’episodio 6, intitolato “Tu chiamale se vuoi fissazioni“.

Che Dio Ci Aiuti 5 terza puntata, riassunto episodio 5

Nico ha deciso di mettere un freno alla sua relazione con Maria e non sa che la ragazza potrebbe essersi messa d’accordo con qualcuno per colpirlo. Al mattino, la ragazza riceve infatti un sms che l’avvisa di un piano compiuto. Poco prima che venga lanciato l’allarme perché qualcuno ha incendiato la moto di Nico. Convince però l’avvocato a non sporgere denuncia. Nico travisa tutto e crede che sia stata Ginevra perché gelosa. Suor Costanza invece è sicura che Maria venga traviata dal cellulare e da internet e coinvolge Ginevra nel suo piano: toglierle il telefonino per impedirle di fare dei guai.

La ragazza però usa il cellulare di uno dei suoi nuovi studenti ed ha una telefonata sospetta che viene ascoltata da Suor Angela. Intanto, Azzurra si mette in testa che Valentina deve essere protetta e che dovrà riprendere la sua vita di prima. Per questo la convince a fare di nuovo la barista. I sospetti di Nico si concentrano alla fine su Maria, che quella sera viene trascinata in macchina da uno sconosciuto. L’avvocato si lancia nell’inseguimento grazie a Suor Angela, già insospettita di un sospetto mazzo di rose che la ragazza ha ricevuto quel giorno.

La trovano però in un club privato assieme al suo presunto fidanzato Andrea. Nel frattempo, Ginevra scopre grazie al cellulare di Maria che presto verrà pubblicato un suo video a luci rosse. Mentre Suor Costanza rimane intrappolata in lavanderia, Azzurra cerca di convincere Valentina a dare una seconda possibilità a Gabriele. Durante la notte emergono diversi segreti: Maria rivela di essere sotto minaccia da Andrea per via di quel filmato spinto.

Suor Costanza invece scopre che le gemelline sono in contatto con la madre. La terza puntata di Che Dio Ci Aiuti 5 ci regala il primo lieto fine: Nico infatti scopre che Andrea ha precedenti per droga e riesce a farlo arrestare, riuscendo a ritornare con Maria. Valentina invece fissa un incontro con Gabriele ed anche se sa di amarlo, crede che ci sia ancora molto da risolvere.

Che Dio Ci Aiuti 5 terza puntata, riassunto episodio 6

In “Chiamale se vuoi fissazioni“, le gemelle rivelano a Suor Costanza la verità sulla mamma. La donna è andata a fare dei provini in America e per impedire l’intervento dei Servizi Sociali, hanno finto di essere state abbandonate. La religiosa le perdona ed è felice di sapere che Suor Angela non sa ancora nulla. Suor Angela invece scopre al mattino che Valentina ha preso dei sonniferi e che ha cercato di nuovo di uccidersi. La ragazza riesce a salvarsi e le preghiere di Azzurra vengono esaudite, anche se la ragazza nega tutto.

Michele intanto capisce che Valentina non è felice al suo fianco e decide di approfittare di un convegno medico per stare un po’ distante da lei. Nel frattempo, la Preside avvisa tutti i docenti che la Polizia sospetta di uno studente per via di un incendio. Un barbone è entrato in coma a causa delle fiamme e si chiede che qualcuno abbia cercato di ucciderlo. Tommaso viene interrogato in merito, visto che è l’unico a dire che la vittima se lo sia meritato, visto che molestava le ragazze.

Le parole di Suor Angela e Ginevra sembrano però fare effetto: Patrizia, la fidanzata di Tommaso, decide infatti di andare in ospedale per pregare per Guglielmo. Nico invece chiede a Maria di non frequentare nessun altro ragazzo, ma non riceve nessuna risposta. Intanto, Suor Costanza decide di nascondere in segreto qualsiasi oggetto che potrebbe aiutare Valentina a togliersi di nuovo la vita. Si scopre poi che è stato Alberto a difendere Patrizia da Guglielmo, anche se la ragazza ha paura di parlare delle molestie alla Polizia.

Alla fine della terza puntata di Che Dio Ci Aiuti 5 viviamo un colpo di scena: Patrizia ammette di aver inventato la storia delle molestie solo per non perdere Tommaso. Maria invece confessa a Nico di aver paura di un impegno serio, ma è evidente che il ragazzo ha in mente solo Ginevra. Azzurra decide poi di rimettere in vendita il Convento, travisando le parole di Suor Angela, e Valentina svela di volersi trasferire altrove per allontanarsi dalle pressioni.

Che Dio Ci Aiuti 5 terza puntata, come rivedere la replica

Se ti sei perso gli appuntamenti precedenti, puoi rileggere quanto accaduto ai protagonisti nella seconda puntata dello show. I telespettatori che invece non sono riusciti a seguire la diretta del 24 gennaio 2019, potranno rivedere gli episodi della fiction grazie a Rai Premium. L’emittente trasmetterà infatti la replica televisiva questa domenica, mentre Raiplay offre la replica in streaming direttamente sul proprio portale. Per rivedere il video della terza puntata di Che Dio Ci Aiuti 5 è necessario accedere alla sezione dedicata alla stagione 5 e registrarsi gratuitamente oppure inserire i dati già memorizzati negli appositi campi.