Donatella Milani è stata fra gli sfavoriti di Ora o Mai Più 2019 e la seconda puntata potrebbe vederla in vetta. Avrebbe voluto divertirsi di più durante la prima performance e ribatte in modo piccato, ricordando a tutti i giudici che le canzoni di Donatella Rettore non sono semplici da interpretare. La coach punta in alto ma non alla classifica: vuole cantare Donatella per il secondo duetto di Ora o Mai Più 2019. Non la reputa inoltre una sua allieva, ma una collega da valorizzare.

Donatella Milani contro la giuria

5 milioni di dischi venduti ed una vittoria al Festivalbar, quindici settimane consecutive nella top 10. Inizio energico della Rettore ed un po’ spento per la Milani, che rimane decisamente in ombra rispetto alla coach. In alcuni punti sembra addirittura sbagliare le parole, anche se è difficile da dire viste le inquadrature frenetiche del cameraman. I verdetti iniziano da Toto Cutugno, che bacchetta la Rettore per via della sua troppa energia. Assegna però un 10, che si unisce al 9 di Marcella Bella. I Ricchi e Poveri stringono con un 8 e suggeriscono alla Milani di cantare di più.

Ornella Vanoni crede che il problema sia da ricercare nella voce troppo squillante della Rettore, anche se regala un 9. Red Canzian dà un 7 di incoraggiamento e consiglia alla giudice di lasciar cantare di più la concorrente. Sei invece da parte di Orietta Berti. La Milani interviene e critica i commenti dei giudici, che dovrebbero evitare paragoni con la sua coach. Fausto Leali è ancora in attesa di emozioni e vota 6. Il totale è 55.

Donatella Milani in duetto con Scialpi

Un inedito ed ingrassato Scialpi si presenta sul palco per cantare con Donatella Milani. Il brano scelto per il duetto è Rocking Rolling del 1983, riproposto anche nell’album del 2000 che Scialpi ha intitolato con il suo nome. I Ricchi e Poveri votano con un 8 e fanno i complimenti ad entrambi, mentre Marcella Bella punta ad un 6 di incoraggiamento. 10 come sempre da parte di toto Cutugno ed un 7 da Red Canzian. Quest’ultimo però viene bacchettato da Scialpi prima che possa parlare, visto che ha criticato Amedeo Minghi. 7 anche da parte di Orietta Berti, che trova la Milani più brava con il genere di Scialpi. Leali conclude con un 8, per un totale di 107.

Purtroppo la Milani sembra non riuscire a risollevarsi dal baratro. Nemmeno i voti positivi di Cutugno le hanno evitato il fondo della classifica, anche se migliora rispetto alla settimana scorsa. Almeno per quanto riguarda la giuria, che la posizione al penultimo posto. Slitta invece fino all’ultimo gradino con il televoto del pubblico. Puoi rivedere l’esibizione di Donatella Milani nella seconda puntata di Ora o Mai Più 2019 sul portale Raiplay. Il primo duetto è disponibile al minuto 01:00:00, mentre il secondo con Scialpi al 02:27:00.