Donatella Milani ad Ora o Mai Più 2019 ha tanto da recuperare. Nella terza puntata scopriamo che Donatella Rettore vorrebbe la sua allieva più scatenata e precisa sul palco. Di contro la concorrente ha criticato già nella scorsa diretta la tendenza dei giudici a paragonarla sempre alla coach. Donatella Milani ritorna quindi con una grinta maggiore rispetto alla settimana scorsa, anche se per ora ha totalizzato solo 5 punti nella classifica generale.

Donatella Milani e Donatella Rettore in Lamette: voti e commenti

Donatella Rettore ha scelto per questo nuovo duetto una delle sue hit più amate: Lamette, dell’82. Ancora una volta bisogna scatenarsi sul palco ed affrontare un testo fortemente ironico. La concorrente fa di tutto per farsi sentire al microfono, visto che la settimana scorsa i giudici hanno sottolineato più di una volta di non sentire la sua voce. Si scatena sul palco, ma l’impressione è che i commenti della giuria non saranno positivi.

Fausto Leali commenta per primo ed anche se non può criticare il brano, ne approfitta per dire che in caso contrario l’avrebbe contestata. Assegna un 7, ma solo di incoraggiamento perché la Milani ha stonato in diversi punti. Orietta Berti crede che non si impegni a fondo e per questo il suo voto è 6. La concorrente ne approfitta per ribadire il concetto: solo la Rettore può fare alcune espressioni delle sue canzoni. Red Canzian invece crede che abbia cantato bene, ma il suo voto è 6 solo perché la voce della Milani è calata nella parte del tono.

Sufficienza anche per Ornella Vanoni, che concorda con la concorrente sulla difficoltà del brano. Toto Cutugno ribadisce che non è stata intonata e che per questo il suo voto non può andare contro il 6. Marcella Bella replica con un 7: all’inizio del brano andava tutto bene. 7 anche da parte dei Ricchi e Poveri, che notano un miglioramento nella partecipante. Il totale è 45.

Donatella Milani ed Enrico Ruggeri in duetto: voti e commenti

La Milani ritorna dopo la mezzanotte e riceve gli auguri di compleanno con tanto di canzoncina. Nella seconda parte della terza puntata di Ora o Mai Più 2019, si unisce ad Enrico Ruggeri per la canzone che ha vinto Sanremo nel ’93: Mistero. Ancora una volta Donatella dimostra di esibirsi meglio con gli ospiti rispetto che con la coach Rettore, anche se in alcuni momenti la sua voce si perde. Forse un po’ troppo acuta per Ruggeri, che in qualche momento sembra fare molta fatica ad alzare la tonalità.

Il primo commento è de I Ricchi e Poveri che regalano un 8, ma solo per il compleanno. I due giudici hanno infatti notato un certa stanchezza nella sua voce. La Bella vota 7 per l’impegno, mentre Cutugno alza fino a 10 per la passione che la concorrente dimostra sul palco. La Vanoni ritorna a 7 perché ha trovato calante la Milani, così come Canzian. Doppio 7 infine da Leali e Berti, per un totale di 98.

Donatella Milani ed Enrico Ruggeri in duetto

La classifica finale di Donatella Milani e il video dei duetti

Il voto dei giudici si traduce con un 1 che fa crollare la Milani ancora una volta in ultima posizione. Anche il pubblico replica quanto accaduto negli appuntamenti precedenti: solo 1. Il totale fra i due voti è quindi 2, il più basso della serata ed ultimo posto per la classifica finale. Puoi rivedere i duetti di Donatella Milani nella terza puntata di Ora o Mai Più 2019 grazie a Raiplay. L’esibizione con la coach Rettore è raggiungibile al minuto 00.19.52, mentre la performance con Enrico Ruggeri è visibile al minuto 02:19:00.