Il Silenzio dell’Acqua è andato in onda su Canale 5 con la sua prima puntata, nel primetime dell’8 marzo 2019. Il mistero ruota alla scomparsa di Laura, una ragazza di appena 16 anni su cui il Vice Questore di Castel Marciano deciderà di indagare subito. Laura ha scelto di sparire di sua volontà oppure qualcuno le ha fatto del male? Una verità scottante provocherà l’arrivo di un Vice Questore da Trieste. Leggi con noi il riassunto della prima puntata de Il Silenzio dell’Acqua e scopri come guardare la replica video della fiction italiana.

Il Silenzio dell’Acqua prima puntata, riassunto completo e trama nel dettaglio

I primi minuti della premiere sono dedicati a Laura Mancini, che vediamo riemergere dall’acqua che circonda la rocca vicino a Castel Marciano. Ore più tardi, Andrea Baldini nota che lo stand del bar di Anna non è ancora stato aperto. La donna afferma che fosse la figlia Laura a doversi occupare dell’allestimento previsto per la festa del paese. Con il trascorrere delle ore, Anna si rende conto che a Laura potrebbe essere successo qualcosa: non risponde al cellulare. Andrea inizia quindi ad intensificare le ricerche, fino a scoprire da Grazia che la ragazza nel pomeriggio ha raggiunto il centro di Max.

L’uomo tuttavia afferma di non averla incontrata. Il poliziotto ritorna quindi da Grazia, che in quanto migliore amica di Laura potrebbe sapere qualcosa di più. Scopre infatti che la sedicenne ha fantasticato spesso sulla possibilità di fuggire di casa. Più tardi, Anna accusa il compagno Franco di aver provocato l’allontanamento della figlia. Andrea invece risale fino a Nico, il bidello della scuola alberghiera, dato che la videosorveglianza riprende la ragazza mentre sale a bordo del suo furgone. L’uomo tuttavia afferma di aver accompagnato Laura verso la provinciale che porta fuori dal paese, su sua richiesta. Nel suo bagno notiamo che è presente un indumento femminile.

Una scoperta shock

Ritornato a casa, Andrea parla con il figlio della compagna e conclude che Matteo gli sta nascondendo qualcosa. Nel cuore della notte, la Polizia riceve una segnalazione su Laura che conduce fino alla rocca vicina. Una volta sul posto, Baldini trova delle tracce di sangue. Nel frattempo, Franco è insonne ed aspetta che Anna si addormenti per scendere in cantina. Al mattino successivo, Andrea mobilita una squadra per continuare le ricerche e trova in mare una maglietta di Laura, che li porta poi fino al cadavere della ragazza. Il medico legale conclude subito che qualcuno ha ucciso Laura, dato il colpo al cranio ed i numerosi lividi sull’addome. Poco dopo, Andrea è furioso e raggiunge la scuola per arrestare Nico.

Silenzio Acqua Andrea moglie

Viene attirato però all’interno dell’istituto, a causa di una rissa fra Grazia ed una compagna di scuola che ha infangato il nome dell’amica appena morta. Nonostante il rifiuto di Baldini, l’Ispettore Capo decide di informare la Omicidi del caso in corso. Intanto, Eva, la figlia di Nico raggiunge il Commissariato indossando il giubbotto di pelle di Laura e rivela che il giudice ha impedito al genitore di vederla in seguito alla separazione. Crede inoltre che sia finito nei guai per il giubbotto rubato a scuola, con il pretesto di farle un regalo. Quella notte, Luisa Ranieri giunge da Trieste con la Mobile e perlustra la rocca in cerca di prove. Trova il cellulare della vittima ed informa Baldini che prenderà lei il controllo delle indagini. Nel frattempo, Franco assicura a Nico che Anna non sospetta di nulla.

Sospetti su Matteo

Nella seconda parte della prima puntata, Il Silenzio dell’Acqua ci mostra Luisa in crisi dopo aver analizzato il corpo della vittima. Il medico legale conferma l’aggressione a Laura. Il Vice Questore chiede poi l’aiuto di Andrea per creare il profilo di Laura. I due perlustrano poi la stanza di Laura e scoprono da Anna che la ragazza è cresciuta senza padre, dato che la madre è rimasta incinta in seguito ad un’avventura estiva con un ragazzo di Londra. Intanto, Nico è preoccupato e chiama con insistenza Franco, che gli assicura di avere tutto sotto controllo.

Luisa e Andrea raggiungono poi il centro immersioni di Max: l’uomo ribadisce di non aver visto Laura il giorno del delitto. La poliziotta nota però che ha una mano fasciata: la fasciatura nasconde un’escoriazione, ma Max afferma di essersi fatto male durante il lavoro. Più tardi, Grazia conferma che Laura era rimasta single da quando si era lasciata con il figlio di Baldini, Matteo. Luisa s’infuria con il collega: gli ha nascosto un possibile testimone chiave.

Silenzio Acqua Franco

Il segreto di Laura

La Ranieri decide quindi di interrogare Francesca, la ragazza che aveva del rancore per Laura e che ha provocato la rissa a scuola con Grazia. Quest’ultima invece raggiunge Matteo sulla spiaggia e gli riferisce le domande che le ha fatto la Polizia. Ritornato a casa, Andrea informa il figlio che Luisa vuole interrogarlo. Il ragazzo però è ancora scosso e si rifiuta di parlare con chiunque. Intanto, Franco ritorna a casa di Anna con la scusa di starle vicino. Ancora una volta vorrebbe andare in cantina, ma viene fermato dalla donna e dal suo sonno leggero. Anna gli confida poi di non aver detto alla Polizia della loro relazione.

I risultati dell’autopsia rivelano poi che nel sangue di Laura erano presenti delle tracce di cocaina, mentre la morte viene ricondotta ai calci diretti all’addome. Le analisi dimostrano inoltre che la ragazza era incinta di sei settimane. Quando Andrea riferisce tutto ad Anna, la donna incolpa se stessa per non aver protetto la figlia. La farmacista rivela in seguito che Max ha acquistato un test di gravidanza negli ultimi giorni. L’uomo nega ed afferma di essere stato solo amico di Laura, ma Luisa trova delle prove che sembrano incastrarlo.

Un duro smacco

Purtroppo l’arresto di Max viene invalidato dal PM, che non ritiene valida la perquisizione fatta nel suo centro. Il sospettato viene lasciato quindi di ritornare a piede libero. Quella sera, Anna confida ai genitori di Grazia di non aver mai accettato Laura per via della giovinezza perduta. Ora che è morta però sente di non averla mai amata così. Nel suo delirio, la donna rivela a Giovanni che forse sarebbe stato meglio non lasciarsi mai, ma sposarsi ed avere una figlia di nome Laura. Quando quest’ultima esce dalla stanza, Maria sottolinea al marito di pensare la stessa cosa, visto che non ha mai dimenticato la Mancini. Poco prima che Anna rientri a casa, Franco si introduce nella sua cantina e preleva diversi sacchetti nascosti in cantina, con dentro della droga. Consegna poi tutto a Nico.

Max Silenzio Acqua

Come termina la puntata dell’8 marzo

Seguendo il suo intuito, il protagonista de Il Silenzio dell’Acqua ci svela nella prima puntata chi ha fatto la segnalazione anonima su Laura. La telefonata porta infatti fino all’Onda Blu di Max, ma l’uomo nega tutto ancora una volta. Chiede però che Andrea si allontani prima di rivelare un’importante verità a Luisa: ha visto che è stato Matteo ad usare la cabina telefonica. Baldini non può credere alle sue orecchie.

Gli indizi presenti nei primi due episodi: un recap

Sono tanti i dettagli che ci vengono mostrati durante la prima puntata de Il Silenzio dell’Acqua. Alcuni dei cittadini di Castel Marciano sembrano avere un comportamento strano, come il padre e la madre di Grazia. I tre sembrano distanti e pensierosi in seguito al ritrovamento del corpo della ragazza, al contrario di qualche scena prima in cui li vediamo stringersi attorno alla madre della vittima. Vediamo di seguito alcuni degli indizi che ci sono stati mostrati questa sera:

  • Laura viene aggredita mentre sta per rivestirsi, indossa slip neri
  • La Polizia trova in mare solo la maglietta bianca
  • Nel bagno di Nico è presente un reggiseno nero
  • Laura non faceva uso di cocaina
  • Nico considerava la vittima un problema per i suoi affari con Franco
  • Don Carlo è in crisi, nasconde qualcosa
  • Max ha delle escoriazioni sulla mano destra
  • Grazia non doveva sapere del test di gravidanza di Laura
  • Giovanni è il padre di Laura?

Il Silenzio dell’Acqua prima puntata, replica video

Mediaset potrebbe scegliere di non inserire il video della premiere fra i contenuti del proprio portale. Come già accaduto in precedenza con la fiction Non Mentire, il network potrebbe decidere infatti di rendere fruibile la replica della prima puntata de Il Silenzio dell’Acqua solo in una fase successiva. Per ora puoi rivedere le clip dei momenti salienti degli episodi 1 e 2 dell’8 marzo 2019 accedendo a MediasetPlay ed alla sezione dedicata allo streaming della fiction. Fra i video troverai anche dei contenuti extra, con immagini del backstage e diverse curiosità rivelate da regista e protagonisti.