Rosy Abate 2 ritorna sul piccolo schermo di Canale 5 nella prima serata del 20 settembre 2019: una seconda puntata da non perdere, in seguito agli eventi scottanti accaduti all’inizio della seconda stagione. Rosy ha scelto di ritornare ad essere se stessa oppure è solo un bluff per salvare Leo dai camorristi? La seconda puntata di Rosy Abate 2 mette ancora di più in pericolo l’intera famiglia, con la possibilità che Luca possa scoprire il segreto di madre e figlia. Scopri con noi il riassunto e come rivedere l’episodio in replica streaming.

Dove siamo rimasti

Nel primo episodio di Rosy Abate 2, la protagonista ha faticato per creare un rapporto con Leo (Vittorio Magazzù). Uscita dal carcere per il tentato omicidio di Regina, la donna si trasferisce a Napoli per stare con il figlio. Il ragazzo nel frattempo è cresciuto e si è già messo nei guai, grazie all’incontro fatale con la bella Nina (Maria Vera Ratti). Il padre (Davide Devenuto) della ragazza è infatti un noto camorrista, che decide di far accogliere Leonardo con il solo obbiettivo di arrivare a Rosy (Giulia Michelini). La situazione precipita quando Nadia assiste al massacro de Il Mastino e si ritrova con la pistola di Leo puntata contro…

Rosy Abate 2, riassunto seconda puntata

La seconda puntata di Rosy Abate 2 inizia con un nuovo potenziale dramma per la famiglia della Regina. Luca (Mario Sgueglia) ha scoperto tutto sullo scooter di Leo e della sua presenza nelle vicinanze del capannone in cui è stata uccisa Nadia (Daniela Virgilio). Decide di parlare con il ragazzo e gli impone di fornirgli tutte le informazioni necessarie sulla moto. Anche per Rosy ci sono dei problemi e non solo al lavoro in fabbrica, a causa delle avances scomode del capo. Luca sta facendo delle accurate ricerche su Leo e rivela alla madre di essere sicuro che il ragazzo fosse presente la notte della morte di Nadia. Ormai indecisa sul da farsi, Rosy confessa tutto a Regina (Paola Michelini) sul segreto del figlio. La donna le propone una prospettiva inquietante: costituirsi al posto di Leo. Lei testimonierà contro di lei per confermare la sua versione.

Convinta che sia la cosa migliore, Rosy accetta e scrive un’ultima lettera al figlio per dirgli le sue intenzioni. Mentre la donna si trova in Questura, Leo riferisce tutto a Costello e ottiene il suo aiuto. L’imprenditore infatti invia l’avvocato corrotto giusto in tempo, prima che Rosy confessi il delitto. L’unico testimone che ha visto il ragazzo è stato pagato perchè partisse senza rilasciare altre informazioni. Luca ha capito tutto, anche che Rosy non avrebbe mai potuto permettersi un legale così costoso. La donna decide quindi di interrompere la loro relazione. Ritornata a casa, scopre però che Leo si droga ancora.

Nella tana del lupo

Dopo l’ennesimo litigio, Leonardo ritorna da Costello e cerca di capire se la madre ha ragione sulle sue vere intenzioni. Il camorrista però afferma di averlo scelto solo grazie alla protezione che ha dato a Nina. Incarica poi lui e Diego (Gianluca di Gennaro) di dare un avvertimento al Barone. Anche Rosy decide di parlare con Costello e in modo inaspettato riceve un suo invito a cena. Quella sera, Luca si apposta fuori dalla casa di Rosy e la vede salire sull’auto del camorrista. Intanto, Leo e Diego entrano in contrasto poco prima di completare l’incarico per Costello. Il Barone ha fatto entrare in città un carico di armi e l’imprenditore vuole ricordargli chi comanda. Diego si dimostra incapace di gestire la situazione, ma Leo prende il sopravvento e punta la pistola contro il trafficante, rivelandogli con chi ha a che fare.

Poi va da Nina per una notte di passione, mentre Costello accompagna a casa Rosy e la invita ancora una volta a fare una gita in mare con lui. Al mattino successivo, la Regina chiede al figlio di stringere un patto assieme: non dovrà toccare più la droga. Ciro (Giovanni Amura) invece chiede all’amico di farlo entrare nel giro di Costello e toglierlo dalle fatiche dell’officina. Anche se a fatica, il ragazzo accetta. Nel frattempo, il capo si avvicina di nuovo a Rosy con precise intenzioni, ma la Regina si finge indifesa per poi dirgli all’orecchio qualcosa che lo atterrisce. Decide poi di raggiungere la barca di Costello: ha accettato il suo invito.

Una scelta difficile

Una volta raggiunta la destinazione, Nina rivela a Leo che nè lei nè il padre sono più saliti in barca da quando sua madre è morta. Anche se è stato un incidente, non sono mai riusciti a superare la tragedia. La ragazza di offre poi una dose, ma il ragazzo rifiuta per via del patto con Rosy. Intanto, Luca chiede al Commissario di poter interrogare la Regina: vuole chiederle informazioni su Costello. Il capo tuttavia rifiuta. Il camorrista invece rivela alla donna di voler lasciare la Santa Alleanza e ripulire l’attività che gestisce con gli amici. Le chiede anche di entrare nel gruppo, visto che i siciliani si fiderebbero di lei. Alla fine la convince ad incontrare gli altri.

Il Barone però non vede di buon occhio la sua presenza ed entra subito in contrasto con la donna, ma Rosy sa come dimostrargli di essere ancora quella di una volta. Alla fine dell’incontro, Costello la bacia. Rosy però decide di allontanarsi in fretta: nella sua mente ci sono ancora i ricordi di tutti gli uomini che ha amato e quanto ha perso nella sua vita. Anche Leonardo è vittima dei suoi incubi. Non riesce a dimenticare quel momento in cui Costello gli ha detto di sparare a Nadia. Ritornati a Napoli, Leo rivela a Ciro di aver convinto il camorrista a dargli una possibilità. Rosy invece impone a Costello di lasciare suo figlio fuori dagli affari con i siciliani.

Costello vuole vendetta

La seconda puntata di Rosy Abate 2 ci svela che Leo non riesce a mantenere le promesse per troppe ore. Le pressioni di Nina lo convincono a cedere ancora alla droga, ma la ragazza si sente male e Rosy è costretta ad intervenire. La donna capisce anche che Costello è pericoloso su tutti i fronti e per questo decide di rivelare a Luca dove avverrà lo scambio con i siciliani. Otttiene poi da Anna due passaporti per fuggire assieme a Leo. Qualcuno però avvisa Costello del blitz e il camorrista non si presenta allo scambio, scegliendo di lasciare Maometto (Vincenzo De Michele) da solo. L’acquisto quindi va a monte e Luca decide di intervenire in ritardo, deluso di non poter prendere il camorrista.

Come finisce la seconda puntata di Rosy Abate 2?

Maometto capisce che la Regina ha fatto la spia e le punta la pistola contro, ma Regina ha preso il suo posto. Rosy infatti è alle spalle del camorrista e gli ordina di lasciare l’auto e i soldi dello scambio. Ha intenzione di andare in Turchia con Leo e allontanarsi da tutto. Anche Regina potrà raggiungerli in un secondo momento. Gli ultimi minuti del secondo episodio accendono ancora una volta le luci sul rapporto fra Rosy e Leo. Il ragazzo ha scelto di non voltare le spalle a Costello e per questo decide di riportargli i soldi.

Lo convince poi a fidarsi di lui e a tenerlo ancora al suo servizio. Gli chiede però in cambio di non fare del male alla madre. Tempo dopo, Costello riceve la visita del Commissario: è stato lui a riferirgli del blitz voluto da Luca. Maometto però vuole la testa della Abate e per questo Costello decide di affidare al Commissario il compito di farla fuori.

Nel prossimo episodio

Grazie ad alcune scene promozionali, sappiamo che Costello e Rosy inizieranno una guerra senza confini. L’ex mafiosa non deve solo proteggere se stessa, ma anche impedire che la Polizia la Camorra possano in qualche modo incastrare il suo Leo. Quest’ultimo intanto continua a superare ogni limite su ordine dell’imprenditore, ingaggiando anche una sparatoria che potrebbe costare cara a qualcuno. Quando scopre che Rosy è in pericolo, decide comunque di credere alle parole di Costello che gli giura di non c’entrare nulla. La situazione però precipita sempre di più e Rosy decide di affrontare faccia a faccia il suo nuovo nemico, soprattutto quando pur di colpirla sceglierà di minacciare la sopravvivenza di Leo.

Come rivedere l’appuntamento in replica

Se ti sei perso la diretta di venerdì, potrai rivedere la seconda puntata di Rosy Abate 2 in replica streaming. Sul portale di Mediasetplay è disponibile il video dell’episodio, accessibile dopo aver fatto la registrazione gratuita. Se hai già registrato i tuoi dati, ti sarà sufficiente fare il login inserendo le tue credenziali. Nella sezione dedicata alla fiction, troverai inoltre le clip singole e alcuni video di anteprima dell’appuntamento successivo.