Raidue finisce nuovamente nel mirino e questa volta non per questione di censura o di palinsesti, ma per quello che è successo oggi a Detto Fatto, la trasmissione condotta da Caterina Balivo, in onda nel primo pomeriggio.

Nonostante la giornata di festa, anche oggi il programma è andato in onda e fino a qua niente di strano se non fosse che proprio in queste ore Detto Fatto è finito in tendenza per via di quello che è successo durante la messa in onda. I fan di Demi Lovato hanno presto di mira il programma per alcune parole che sarebbero offensive e lesive della figura della loro beniamina.

Tutto è successo quando in studio ha preso posto Giovanni Ciacci per parlare con la conduttrice della vita delle star bambine. Tra queste è stata menzionata anche Demi Lovato la bambina prodigio definita “drogatella” dallo stylist. La stessa star, in tempi non sospetti, ha parlato del suo problema di dipendenza in seguito ad una malattia mentale e a depressione ma questo nel programma non è stato menzionato così come non sono stati illustrati i suoi progetti e tutto quello che la Lovato sta facendo in questi anni per aiutare gli altri.

La stessa Caterina Balivo ha peggiorato la situazione dicendo: “La droga la portata persino in aereo, privato immagino…”. Le dichiarazioni non sono cadute nel vuoto visto che i fan della Lovato si sono subito mobilitati sui social e su Twitter al grido di  finendo subito in trend topic. Cliccate qui per vedere il video della puntata e ascoltare le dichiarazioni della conduttrice e del suo ospite.

Alla questione prende parte anche il noto giornalista Paolo Giordano che su Twitter parla di Demi Lovato, ecco cosa ha scritto:

[UPDATE] Il giorno dopo, Giovanni Ciacci non solo non ha chiesto scusa ma ha rimandato al mittente le accuse definendo la depressione e il bipolarismo della Lovato sono delle invenzioni del suo ufficio stampa.

https://twitter.com/ddrolando/status/793811773044486144