Chi l’ha visto ritorna nella prima serata di Rai 3 di mercoledì, 7 giugno 2017. Federica Sciarelli ed il suo staff analizzeranno il caso di Angelo Matà, accusato dell’omicidio della madre Maria Concetta Velardi. In studio gli ultimi sviluppi sulla morte di Isabella Noventa. 


Chi l’ha visto ha approfondito il caso di Angelo Matà anche durante la sua ultima puntata. Non è la prima volta che il volto dell’uomo compare sul piccolo schermo di Rai 3: tutti ricordano ancora le sue lacrime nel parlare della morte della madre. Maria Concetta Velardi aveva un’unica ragione di vita, quella Cappella al cimitero di Catania che aveva fatto erigere per il marito ed un altro dei suoi figli. Vi si dedicava anima e corpo, come quel giorno del 7 gennaio del 2014. Maria Concetta Velardi si trovava infatti al cimitero per togliere gli addobbi di Natale dalla struttura funebre, quando qualcuno ha posto fine alla sua vita.

Secondo le ultime notizie, rivelate anche nel corso del precedente appuntamento di Chi l’ha visto, il responsabile della morte della donna sarebbe in realtà il figlio Angelo Matà. Gli inquirenti sono infatti convinti che l’uomo abbia ucciso Maria Concetta in seguito ad una lite, un particolare confermato da alcuni testimoni. Gravi gli indizi che puntano dritto a Matà, come le tracce del sangue della madre rilevati sui suoi indumenti. Eppure il sospettato continua a dichiararsi innocente.

Chi l’ha visto parlerà anche delle ultime notizie sulla morte di Isabella Noventa. Il corpo della segretaria di Albignasego non è ancora stato ritrovato e durante le sue ricerche, ha perso la vita anche un sub delle forze dell’0rdine. Al centro del processo quello che è ormai noto come il trio diabolico: Freddy Sorgato, Debora Sorgato e Manuela Cacco.

Oggi, 6 giugno 2017, si è svolta una nuova udienza del processo a carico dei tre imputati. Questa volta è stato il difensore di Debora Sorgato a prendere la parola, per esporre la propria arringa. Negli ultimi giorni proprio il nome della donna, colei che secondo la Cacco sarebbe l’esecutrice materiale del delitto di Isabella Noventa, è ritornato ad occupare le pagine di cronaca. In base alle indiscrezioni emerse, sembra che Debora Sorgato potrebbe perdere il lavoro di pulizie presso una cooperativa di Padova. Pare infatti che in queste ore sia in corso un summit fra l’azienda in questione e l’Ispettorato del lavoro di Padova, in cui si deciderà quale sarà la sorte professionale della sorella di Freddy Sorgato.