Don Matteo 12 debutta nella prima serata di Rai 1 del 9 gennaio 2020 con il primo episodio, intitolato Non avrai altro Dio all’infuori di me. Un appuntamento da non perdere in cui verranno introdotti nuovi personaggi, ci sarà una caccia al tesoro che farà gola all’intera Spoleto e che ci svelerà se Anna e Marco potranno sposarsi. Un imprevisto infatti provocherà una nuova crisi nella coppia e metterà a rischio le nozze. Per scoprire che cosa è successo, leggi il nostro riassunto della seconda puntata di Don Matteo 12 e scopri come rivedere la replica.

Don Matteo 12 prima puntata, il riassunto

Nei minuti iniziali, la prima puntata di Don Matteo 12 ci mette di fronte ad un nuovo caso per il prete di Spoleto (Terence Hill): un bambino è stato rapito. A due anni di distanza dalla morte di Caterina, il Maresciallo Cecchini invece non si è ancora ripreso e Marco (Maurizio Lastrico) decide di parlarne con il religioso, per riuscire a confortarlo. Intanto, Natalina (Nathalie Guetta) trova 3 mila euro in una misteriosa scatola con un origami, grazie ad una caccia al tesoro che continuerà poi con bottini sempre più ricchi. Anna (Maria Chiara Giannetta) ha ricevuto un’importante proposta di lavoro all’estero che la mette in crisi. Sta infatti per sposarsi con il PM e ha scelto di non informarlo subito della possibilità di trasferirsi. Poco dopo, Anna sente di nascosto una telefonata romantica della madre Elisa (Pamela Villoresi), non sapendo che dall’altra parte c’è Cecchini.

Il piccolo Andrea invece viene accudito dal suo rapitore, Jordi (Pasquale di Nuzzo), che decide di nasconderlo in un magazzino. A causa di uno scontro lungo la strada, Sofia (Mariasole Pollio) scopre la verità sul conto del ragazzo e informa subito il prete. Per via di un fraintendimento, Anna invece finisce per credere che la madre abbia una relazione segreta con Ghisoni (Pietro Pulcini) e riferisce tutto a Cecchini. Quando Andrea viene trasferito di corsa altrove, a bordo di un’auto, Don Matteo insegue il mezzo per le vie della cittadina e infine scopre la verità: il bambino è stato rapito dalla madre. La donna infatti svela in Questura di aver tentato di salvarlo dal padre, sicura che voglia usare il bambino per dimostrare il funzionamento di un dispositivo medico di sua invenzione.

Andrea e Jordi, Don Matteo 12

Chi ha sparato al prete di Spoleto?

Quella sera, Marco scopre la verità sull’incarico di Anna. Il Capitano vorrebbe rimandare il matrimonio, visto che il lavoro durerebbe tre anni. Il PM va su tutte le furie quando realizza che la Olivieri sa tutto già da due mesi. Jordi invece minaccia la madre di Andrea perchè vuole i soldi pattuiti: Valeria viene ritrovata in coma l’indomani. Mentre il regista Giulio Manzi (Fabio Rovazzi) svuota la Chiesa durante l’omelia del prete, il PM Nardi interroga il marito della vittima per via di un appuntamento mancato fra la donna e un avvocato.

Dopo aver scoperto che Cecchini ed Elisa hanno una relazione, Marco affronta Anna e decide di annullare il matrimonio perchè pensa di essere un ostacolo per la carriera del Capitano. Alzato il gomito in un bar, Nardi si risveglia nello stesso letto di una sconosciuta. Intanto, Don Matteo cerca di capire se Jordi possa essere responsabile di quanto accaduto a Valeria. Il prete scopre poi che la cittadina è rimasta deserta a causa della caccia al tesoro. Troverà la scatolain Chiesa, poco prima che qualcuno gli spari. Sarà Natalina a trovarlo poco dopo, gravemente ferito e senza più i soldi del bottino sul pavimento.

Don Matteo 12, ferito il prete

Anna perdona Marco

La seconda puntata di Don Matteo 12 ci mostra anche Anna pensierosa di fronte al suo abito da sposa. Qualsiasi pensiero però viene annullato dalla notizia che il prete è stato ricoverato d’urgenza in ospedale e che si è salvato grazie alla sua croce. Intanto, Anna si rifiuta di parlare con Marco, mentre quest’ultimo scopre che la sconosciuta è Sara Santonastasi (Serena Iansiti), una collega. Il Capitano invece scopre che è stato il regista ad organizzare la caccia al tesoro, per via di uno strambo esperimento sociale. Manzi però nega di aver ferito il prete e rivela di aver visto un ragazzo, mentre metteva la scatola in Chiesa.

Il momento della verità è arrivato: la Olivieri segue Ghisoni sicura di sorprenderlo con la madre, che di contro le rivela di avere una storia con Cecchini. Di fronte alla tomba della moglie, il Maresciallo però decide di fare marcia indietro con Elisa. Cambia di nuovo idea dopo aver parlatocon il prete e sceglie di informare Anna, nella speranza che anche lei comprenda quanto tiene alla relazione con Nardi. Il Capitano fa quindi le sue scuse al fidanzato e il PM accetta di sposarla ancora. Teme però che scopra tutto su Sara, così decide di parlarne con Cecchini. La situazione si complica quando Anna decide di invitare la donna al loro matrimonio.

Il segreto di Jordi e la soluzione del caso

Mentre il prete accantona i dubbi su Manzi, Sofia decide di dare una nuova possibilità a Jordi. Prima però sceglie di seguirlo e scopre che balla in segreto, in un teatro in disuso. Il protagonista invece raggiunge l’ospedale: Andrea viene operato e va in arresto cardiaco. Anche se Sofia è sicura che Jordi abbia chiesto i soldi a Valeria per iscriversi alla scuola di danza, il ragazzo reagisce male e le impedisce di rivelare il suo segreto. Mentre attende che il figlio si risvegli, il medico rivela al prete che Valeria aveva trovato qualcuno pronto a testimoniare contro di lui per via di alcuni protocolli disattesi. Don Matteo intuisce così che il colpevole è l’assistente del medico, ma i Carabinieri lo precedono.

Come finisce la seconda puntata di Don Matteo 12

Riflettendo sul momento dello sparo, il protagonista conclude tuttavia che il vero colpevole è proprio il regista. Decide di parlargli: vuole comprendere i suoi motivi. Sa infatti che la madre di Manzi era di Spoleto, ma non che il regista lo ritiene colpevole della sua morte. Anni prima, la donna decide di dire la verità sul tradimento al marito, che la uccide. Per questo Manzi ritiene il prete responsabile di quanto è accaduto: è stato lui a dire alla madre di confessare tutto.

L’intervento dei Carabinieri impedisce al regista di sparare al prete, che a causa delle sue parole crolla nella disperazione più nera. Natalina tuttavia lo aiuta a ridimensionare tutto e gli riferisce anche le ultime e buone notizie: Andrea ha riparto gli occhi e sta bene. Gli ultimi minuti della seconda puntata di Don Matteo 12 ci mostrano il grande giorno di Anna e Marco: i due stanno per sposarsi, anche se Cecchini preme ancora perchè il PM dica la verità su Sara e rallenta la cerimonia il più possibile. Quando Marco le rivela tutto, il Capitano però fugge dalla Chiesa.

Come rivedere la replica

Se ti sei perso la diretta di stasera, potrai guardare la replica streaming della seconda puntata di Don Matteo 12 grazie a Raiplay. Il servizio online dell’emittente italiana ospiterà infatti all’interno dello spazio concesso alla fiction l’episodio trasmesso oggi. Per poter visionare il video, ti basterà accedere con i tuoi dati oppure registrarti sia con le tue credenziali sia con il profilo social.