Francesco e Antonio sono i secondi protagonisti di C’è posta per te, per la puntata del 26 gennaio 2019. Sono fratelli ed a chiedere l’aiuto del programma è il primo, anche se i fratelli sono sei, di cui una sola sorella. Francesco aveva tutto nella sua vita, moglie e figli, ma ha perso tutto, persino la casa. I tre figli non lo vogliono vedere più da diverso tempo, da quando si è innamorato di un’altra donna ed ha voluto lasciare la moglie con cui era sposato da dieci anni.

Francesco ha abbandonato i figli: quale sarà la loro reazione?

Francesco sa di aver sbagliato nella sua vita, soprattutto quando ha abbandonato tutto e tutti in virtù di un amore passeggero. La relazione con la ragazza infatti dura solo otto mesi, ma per lui è impossibile ritornare indietro. Nel 2005 infatti la moglie chiede la separazione ed inizia una convivenza con un altro uomo, che fa lo stesso lavoro di Francesco. Firma quindi le carte senza battere ciglio e l’anno seguente rivede il fratello Antonio, da cui si era allontanato nello stesso periodo. E’ stato lui infatti ad aiutare la sua ex moglie ed occuparsi dei tre figli, di cui due gemelli.

Riuscirà a vedere i ragazzi proprio grazie ad Antonio, prima che due di loro decidano di interrompere ogni rapporto. Oggi Francesco ha un’altra compagna e non intende lasciarla, anche se è costretto a vivere senza luce e acqua in Sardegna. Vorrebbe però che il rapporto con i suoi ragazzi si risolvesse, anche se Salvatore, Michele e Antonio sembrano non volerlo perdonare. I ragazzi vengono raggiunti in provincia di Mantova e si presentano in studio, ma non sono felici di scoprire che è stato il padre a chiamarli.

Antonio svela la sua rabbia e non cede

Francesco sa di aver fatto tanti errori ed è sicuro di non aver mai dimenticato i suoi figli. Non vuole chiedere nulla, tranne la possibilità di mangiare una pizza qualche volta insieme. Il fratello aggiunge anche di aver fatto di tutto per mantenere unita la famiglia, anche se non ci è riuscito. Vuole bene sia a Francesco che ai nipoti e ricorda loro che comunque c’è un legame di sangue fra tutti. Prima di dire qualcosa, Antonio chiede a Maria De Filippi quale versione della storia abbia raccontato il padre.

Dopo aver ascoltato tutto, Antonio sottolinea di non voler perdonare il padre per ciò che ha fatto alla madre. E’ cresciuto per tanti anni con lo zio Antonio ed è orgoglioso di questo, ma non può dimenticare. Se non ci fosse stato infatti, i servizi sociali sarebbero intervenuti per dividere i tre fratelli. Michele invece ha deciso di chiudere la porta solo otto mesi fa, quando ha capito che Francesco non ha intenzione di cercarsi un lavoro e cambiare vita.

Michele, Salvatore e Antonio a C'è posta per te

Nessuno dei tre figli infatti vorrebbe che il genitore continuasse a vivere in una roulotte. Anzi, sono sicuri che in realtà Francesco non se la passi così bene come crede. Il genitore però rivela di poter cambiare strada, ma solo se i tre ragazzi apriranno la busta e saranno disposti a perdonarlo. Antonio però non è convinto e vuole che ritorni nel loro paese. Il ragazzo decide infatti di uscire, mentre i due gemelli riabbracciano il padre. Puoi rivedere il video con la storia di Francesco a C’è posta per te grazie a WittyTv, accedendo alla clip dal titolo La scelta della vita.