Harrison Ford è di nuovo protagonista di un episodio particolare e per poco non è rimasto coinvolto in un incidente aereo. L’errore dell’attore sarebbe stato atterrare con il suo aereo privato sulla pista sbagliata, compiendo una manovra pericolosa. Harrison Ford si troverebbe ora sotto indagine per l’episodio, avvenuto all’aeroporto californiano John Wayne.

Harrison Ford

Secondo alle informazioni riportate dalla NBC, l’attore stava pilotando il suo aereo, quando ha ricevuto l’ordine di atterrare. Harrison Ford avrebbe in seguito sbagliato la rotta e rischiato di entrare in collisione con un 737 che in quel momento stava trasportando 110 passeggeri.

L’attore avrebbe chiesto immediatamente informazioni alla Torre di Controllo riguardo al volo 1546 dell’American Airlines, molto probabilmente rendendosi conto di aver sfiorato la tragedia. La Federal Aviation Administration ha avviato un’indagine su Harrison Ford, che potrebbe rischiare anche di perdere il diritto di volo.

Non è la prima volta che Ford rimane coinvolto in un incidente aereo: l’ultimo nel 2015, quando l’attore si è schiantato con il velivolo vintage che stava pilotando. Nel 1999, sottolinea La Stampa, è caduto invece con un elicottero.