Le Regole del Delitto Perfetto 3 ritornerà il prossimo 20 dicembre, con il quarto episodio. In Non dirlo in Annalise, la nostra Keating dovrà affrontare le conseguenze dello schiaffo che ha dato al suo cliente. L’azione non passerà infatti inosservata agli occhi della Commissione dell’università, che a quel punto prenderà delle decisioni importanti riguardo al suo futuro. Nel frattempo, Connor continua a fare di tutto per conquistare Oliver, senza considerare che l’ex fidanzato non è intenzionato a ritornare con lui in alcun modo. Prosegue invece la relazione fra Asher e Michaela, in modo piuttosto anonimo, così come pian piano si sta ricucendo il rapporto fra Annalise e Bonnie. La sottotraccia di Frank dove ci porterà? 

le regole del delitto perfetto 3

Il caso che verrà assunto dalla Keating riguarderà un giovane studente, accusato di aver rubato diverse migliaia di dollari grazie a delle carte d’identità false. Verrà scelto Asher come primo avvocato, ma le cose non andranno bene dato che la licenza di Annalise verrà sospesa e si ritroverà a dover lavorare con Bonnie.

Quando i due scopriranno che in realtà il loro cliente è stato abusato da una delle sue docenti, Bonnie andrà su tutte le furie e farà di tutto pur di incastrare la docente al banco dei testimoni. Asher è sconvolto dalla crudeltà dell’ex amante, ma il caso si rivolterà contro di loro. Nel frattempo, Frank sedurrà un’infermiera per accedere al reparto dell’ospedale penitenziario in cui si trova ricoverato il padre di Bonnie e lo uccide.