L’omicidio Cardito è uno dei fatti di cronaca più scottanti degli ultimi giorni. A morire infatti è stato il piccolo Giuseppe, un bambino di appena sette anni che non è riuscito a sopravvivere alle percosse del patrigno. Il caso ruota attorno ad una questione di orari, sottolinea Chi l’ha visto nel suo servizio. Per comprendere infatti che cosa sia accaduto nel delitto Cardito bisogna ripercorrere le tempistiche che hanno impedito i soccorsi del piccolo Giuseppe.

Omicidio Cardito, la madre sapeva?

Il ruolo della madre del piccolo Giuseppe è ancora al vaglio delle autorità? A quanto pare la donna non si trova sotto indagine, anche se è coinvolta in qualche modo nella tragedia. Lo scoppio d’ira di Tony infatti sarebbe avvenuto alle 9 del mattino, mentre il primo allarme è stato lanciato solo nel primo pomeriggio della stessa giornata. E’ stato il fratello dell’uomo a spingere Valentina a chiamare l’ambulanza. Anche se in quel momento il ragazzo non era a conoscenza della verità su quanto accaduto in casa: ai suoi occhi valeva la versione di Tony, ovvero che il bambino aveva subito un incidente in auto.

E così quando è entrato nell’appartamento di Cardito ed ha visto il bambino con gli occhi chiusi sul divano, ha pensato che si fosse addormentato. Qualcosa però gli diceva di chiamare i soccorsi, di non fare finta di niente. Lo rivela ai microfoni di Chi l’ha visto, mentre Valentina ammette via telefono alla trasmissione di Rai 3 di aver assistito spesso ad episodi di rabbia del compagno. A volte contro i bambini, a volte anche verso lei stessa. Eppure in nessuna occasione ha pensato di denunciarlo ed il motivo non è ancora chiaro.

Omicidio Cardito, i familiari ospiti di Barbara d’Urso

A Pomeriggio Cinque (VIDEO) invece è intervenuta la famiglia del padre naturale di Giuseppe, che per ora teme per le condizioni di salute della piccola Noemi. La bambina infatti è fra i tre fratellini che è finita in ospedale, mentre la più piccola si trova a casa di alcuni familiari. Valentina in passato gli avrebbe impedito di vedere i figli in diverse occasioni, ma mai si sarebbe aspettato una cosa del genere. Il fratello di Felice, Vincenzo, ha rivelato inoltre alla trasmissione che nessuno della sua famiglia era al corrente che i bambini si trovassero a Cardito.