Dopo Sabrina Ferilli e la sua lettera aperta e tutti i vip che hanno preso le parti del sì e del no sui social e in tv, ecco arrivare la bomba Pelù direttamente dai seggi elettorali dove oggi gli italiani stanno dicendo la loro sul Referedum.

Eh sì, la sorpresa della giornata arriva proprio da Piero Pelù e dalla stampa che ha riportato la notizia della sua denuncia nel seggio dove ha votato.

A quanto pare la penna/matita di Piero Pelù “risulta non indelebile”. Questo si legge sulla denuncia presentata dal rocker e riportata da siti e stampa in queste ore tanto da far finire Pelù in tendenza sù Twitter. Fin qui niente di male se non fosse che la rete si è addirittura divisa tra chi gli dà ragione, gridando allo scandalo, e chi fa notare che non si vota con le penne indelebili.

Il cantante ha scritto su Facebook: “La matita che ho usato per votare era cancellabile. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio seggio” seguito dalla foto del reclamo registrato dal presidente del seggio fiorentino. A lui si è aggiunto anche Matteo Salvini che prega tutti di denunciare eventuali irregolarità. Chi sarà il prossimo?