Quantico 2 ritornerà sulla Fox questa sera, martedì 22 novembre, con il terzo episodio. In Stescalade rivedremo uno dei personaggi della prima stagione, Will Olsen ed inizierà finalmente la tanto sospirata caccia alla talpa. Questa particolarità che abbiamo già visto in passato è entrata in scena molto tardi nel nuovo capitolo, anche se i sospetti maggiori ricadono per ora ovviamente su Harry, interpretato da Russell Tovey. Potremmo anche dire che quest’ultimo ha sostituito Graham Rogers, che invece abbiamo conosciuto con il nome di Caleb Haas. Anche se i caratteri dei due agenti sono diversi, alcuni dettagli sembrano identici.

I collegamenti fra le due stagioni è abbastanza ovvio. Da una parte abbiamo Owen, che ha preso il posto di Liam, dall’altra Harry e Caleb. Lydia potrebbe ricordarci in qualche punto Natalie, data la sua professionalità e la precisione con cui gestisce ogni particolare del suo lavoro, nonché l’attenzione per la giustizia. Nel precedente episodio, abbiamo scoperto inoltre che è in realtà un’alleata di Alex, ma fino a che punto possiamo fidarci?

Quantico 2 ci spinge a dubitare persino di Miranda, che si è allontanata di molto dal ruolo avuto nella prima stagione. Ha avvisato infatti uno dei terroristi che Alex è all’interno, ma il sospetto che si tratti in realtà di un suo alleato dell’FBI è forte.

Nell’episodio di questa sera, il piano di Alex fallirà esattamente come quello di Raina. Ryan intanto cercherà invece di coinvolgere Harry, uno dei suoi principali sospettati, in un diversivo che finirà in fallimento. La sua azione sarà inoltre più grave di quanto accaduto in precedenza, dato che la sua copertura e quella di Alex verranno messe a serio rischio.

Nel frattempo, Miranda continua ad essere in contatto con la sua pedina terrorista, ma anche a collaborare con Shelby. Capiscono infine che l’AIC, il gruppo terrorista che li ha spinti a infiltrare Alex e Ryan nella CIA, potrebbe essere responsabile di questo nuovo attacco.

Nel passato, Harry continua a fare le sue indagini su Alex, sicuro che possa trattarsi di una spia. Esattamente come ha fatto Caleb in precedenza, altra somiglianza, adotterà un travestimento per incontrare Will. Nimah e Shelby invece scopriranno che le reclute sono già tenute sotto controllo da qualcuno che ha installato una microspia nelle loro camere.