RISULTATI DI YOUTH LEAGUE E POSTICIPO DI SERI A ROMA – FIORENTINA – Il posticipo della ventitreesima giornata Roma-Fiorentina si è svolto ieri sera, martedì 7 febbraio 2017, per via della partita disputata domenica allo Stadio Olimpico dalla nazionale Italiana di rugby impegnata nel Sei Nazioni. Il risultato raggiunto dai giallorossi  è stato di 4-0.

02.08.2017 Serie A Roma-Fiorentina 4-0

Vittoria convincente per la Roma di Spalletti che battendo la Fiorentina, con le reti di Dzeko al 39′, Fazio al 58′, Nainggolan al 75′ e nel finale ancora con Dzeko, ha riconquistato il secondo posto in classifica a – 4 dalla Juventus, in attesa del recupero di oggi pomeriggio della Juventus contro il Crotone, che ricordiamo verrà trasmesso dai canali Mediaset Premium e Sky. 

02.08.2017 Youth League Ajax-Juventus 2-0

Nel playoff di Youth League 2017 tra Ajax e Juventus giocato in Olanda allo Stadio de “DeToekomst” finisce 2-0 per l’Ajax, di Eiting e Sierhuis le reti della vittoria. Dopo il primo quarto d’ora a vantaggio dei padroni di casa guidati dall’ex giocatore dell’Inter Aaron Winter, la Juventus esce alla distanza, con iniziative di Zeqiri, Kean e Clemenza, proprio quest’ultimo al 39′ colpisce il palo.

Al 44’ però Eiting scaglia una sventola dal limite che si spegne nel sette alla destra di Audero. Al terzo minuto della ripresa l’Ajax raddoppia con Sierhuis. Partita virtualmente chiusa, la Juventus continua a pressare per riaprire la partita e coglie un palo con Kean allo scadere, l’Ajax si limita a controllare e portare a casa la vittoria. Finisce 2-0 con i Lanceri che si qualificano agli Ottavi di Finale di Youth League, termina così l’esperienza europea dei ragazzi di Fabio Grosso.

Nell’altra partita, che ha visto impegnata la Roma contro il Monacò allo Stadio “Tre Fontane” di Roma, la squadra allenata da Alberto De Rossi ha perso per 2-1, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio con la rete di Grossi al 12′. Nel secondo tempo il Monacò ha rovesciato il risultato con Bongiovanni al 56 e Sylla al 58′. Anche per la Roma termina così l’esperienza europea e dopo l’eliminazione di Napoli e Juventus, l’Italia non è più rappresentata in questa quarta edizione della Youth League.