The Affair ha appena concluso la sua terza stagione con il decimo episodio, andato in onda nella prima serata di mercoledì 1 febbraio 2017. I telespettatori hanno dimostrato un forte interesse per lo show con protagonista Dominic West, sia per quanto riguarda gli spunti adrenalinici della trama, sia per la tensione che l’ideatrice della serie Tv è riuscito a donare al pubblico. E non senza stravolgere in più di un’occasione sia la visuale sui protagonisti, fra cui ricordiamo anche Joshua Jackson nei panni di Cole, sia per quanto riguarda l’evoluzione dei personaggi principali. Ma veniamo al dunque: ci sarà The Affair 4?

The Affair, quarta stagione

La richiesta da parte dei fan per la realizzazione della quarta stagione di The Affair è molto alta, fin dalle battute iniziali di quest’ultimo capitolo. Anche se la terza stagione ci ha regalato un approfondimento di Noah, lo scrittore potrebbe rivelarci ancora molte sorprese. Ha realizzato infatti di essere vittima di alcune visioni, alimentate dal senso di colpa di aver voluto porre fine all’esistenza della madre malata.

Lo scrittore è quindi arrivato al nocciolo della sua vita, dopo aver perso tutto pur di proteggere le persone che amava. In qualche modo il suo risveglio ha influito sulla consapevolezza di Helen di essere stata egoista e sulla visione razionale di Alison su tutte le relazioni della sua vita. Di che cosa si occuperà quindi la quarta stagione di The Affair? La volontà della creatrice Sarah Treem, come ha manifestato alcune settimane fa durante la presentazione, è di sicuro di girare un quarto capitolo, ma sarà l’ultimo.

“Immagino degli episodi che riportino insieme i personaggi in un modo che sia davvero soddisfacente e sorprendente e ponga fine al percorso”.

Ci avviciniamo quindi alle battute finali del programma targato Showtime, che in questi mesi ha già ottenuto l’approvazione per il rinnovo. David Nevins, il CEO dell’emittente, non ha ancora lasciato alcuna dichiarazione sulla trama della prossima stagione, anche se è probabile, come abbiamo visto, che verrà dedicato uno spazio più equo a tutti i personaggi. Un ritorno indietro, quindi, con la linea narrativa adottata durante il primo capitolo.