Da venerdì 4 novembre è disponibile sulla piattaforma streaming più famosa al mondo, una nuova serie targata Netflix, intitolata The Crown.

La serie, basata sull’opera teatrale The Audience, segue la vita privata e politica della regina Elizabeth II, interpretata da Claire Foy, e del principe Philip, interpretato da Matt Smith, dal loro matrimonio avvenuto nel 1947. Elizabeth e Philip saliranno sul trono nel 1952, in seguito alla morte del padre della prima, re George, avvenuta il 6 febbraio.

Inoltre, sarà raccontata un’ Inghilterra del dopoguerra, dove vive un momento difficile, di declino: per questo Elizabeth stringerà una forte amicizia con Sir Winston Churchill, interpretato da John Lithgow. 

La serie è composta da 10 episodi dalla durata di 60 minuti ed è la serie più costosa prodotta da Netflix: il budget è stato di ben 13 milioni a episodio! E se The Crown avrà successo, si vocifera che saranno realizzate ben 5 stagioni, sempre da 10 episodi. D’altronde, raccontare l’Inghilterra del regno di Elisabetta II non basta di certo una stagione, e chissà che 5 stagioni non siano poche per 69 anni di regno!

Photogalley