The Strain 3 ritornerà il prossimo 6 gennaio 2017 con l’ottavo episodio, intitolato Luce Bianca. Abbiamo visto Eichorst esporsi sempre di più, alla ricerca di mettere in atto un sistema di sopravvivenza per il Padrone. Palmer di contro ha stretto un’alleanza con Setrakian, anche se solo per raggiungere il proprio scopo. Quanto durerà prima che provi ad ingannare il Professore?

The Strain 3

Eichorst ispeziona l’impianto di trasformazione per raccogliere il sangue umano per il Padrone. Prova dispiacere per la decisione di Sanjay di testare il dispositivo su analoghi umani piuttosto che su soggetti vivi. Per fare un test, Eichorst decide di provare il meccanismo sul proprio assistente, arrivando ad ucciderlo.

Nel frattempo, la madre di Gus ritorna nell’appartamento e cerca nuovamente ad aggredire Angel, spingendo il figlio a spararle. I due amici decidono quindi di lasciare New York e cercare la sopravvivenza altrove.

Grazie a Palmer, Setrakian e Fet ottengono invece l’accesso al Freedom Center, dove interrogano l’agente Aurora Cutlass. La donna ammette che il misterioso carico che proviene dall’Egitto è già stato trasportato al centro di elaborazione del sangue. Anche se il gruppo fa irruzione nella struttura, Eichorst e Desai riescono a fuggire con il bottino.

The Strain 3

Intanto, Eph e Dutch proseguono le loro ricerche personali sulla voce del Padrone. Scoprono così che nella scatola nera è presente una registrazione paralizzante, in grado di far crollare Dutch. Dopo averla rianimata ed in seguito a numerosi sguardi, The Strain 3 ci regalerà quello che è forse uno dei momenti più attesi: sensi infuocati e passione fra Eph e Dutch.

The Strain 3

Più tardi, Quinlan fa marcia indietro sulle proprie intenzioni ed organizza un incontro con gli Antichi per trovare un nuovo punto d’incontro. Verrà tuttavia attaccato da Eichorst ed il suo esercito di Strigoi, che alla fine riuscirà a distruggere il covo facendo esplodere una bomba. Quinlan è morto?

Di seguito il promo del nuovo episodio di The Strain 3: